[TC] Il Multiportale: Guida alla Risoluzione

Discussioni generali sui giochi della Egosoft, tra cui X-BTF, XT, X², X³, X³TC, X³AP.

Moderator: Moderatori per il Forum Italiano

User avatar
-Dna-
Posts: 15959
Joined: Mon, 3. Jan 05, 14:11
x4

[TC] Il Multiportale: Guida alla Risoluzione

Post by -Dna- » Mon, 15. Feb 10, 23:14

"Fino al mio ritorno lascio questo Multiportale nelle tue mani capaci: abbine cura e proteggilo." [Mahi Ma]

Il Multiportale: Guida alla Risoluzione

Ed ecco a grande richiesta la guida alla risoluzione della trama più lunga, costosa, difficile ma anche remunerativa di X3 – Terran Conflict: la trama dello Xenon HUB. L’unica vera super-arma presente nel gioco, in grado di distruggere gli equilibri dell’universo nel giro di poche ore.

Diversamente dalle altre guide, questa non sarà semplicemente una serie di obbiettivi da raggiungere seguiti da consigli e strade da percorrere (perché se facessi una guida del genere, finirei in circa 200 parole :D ). Questa guida sarà qualcosa di più di un semplice walkthrough e ve ne accorgerete leggendola. Tuttavia, come sempre, troverete dei colori relativi a varie informazioni in modo che vi sia più facile identificare dove andare, chi contattare o cosa cercare. I colori sono i seguenti:

Nome personaggio
Nave
Stazione
Settore
Obbiettivo

Image
Image

Premessa importante
Questa guida fa riferimento alla patch 2.5 e quindi la quantità di risorse necessarie per gli step sono quelle date nella patch 2.5.

Se voi giocate con una versione precedente per accumulare più facilmente crediti con le missioni oppure per fare catture facili, affari vostri.

Requisiti
La trama HUB è una delle tre trame che si possono iniziare senza aver prima completato le altre trame. Per essere più precisi vi basterà completare questi tre requisiti per far partire la trama:
  • Reputazione Boron: Cavaliere del Re
  • Grado Commerciale: Venditore
  • Trovarsi in un settore Boron
Questo vuol dire che appena iniziato il gioco vi basterà arrivare a Cavaliere del Re, arrivare al grado Venditore e il primo settore Boron visitato con questi due requisiti compiuti farà sì che vicino a voi un umile Boron di nome Mahi Ma vi contatterà dal suo Boron Dolphin Migliorato.

Image

Come prepararsi
La trama consiste principalmente nel riparare un’installazione e i vostri compiti saranno della serie “portami mille mila miliardi di risorsa spesso rara e costosa”.
Sicuramente ora credete che qui di seguito scriva una lunga serie di navi da comprare o complessi da costruire, vero? Invece no.

Prepararsi alla trama del Multiportale consiste nell’essere a conoscenza che ci verranno richiesti numerosi materiali e sta a noi decidere se questa trama diventerà la più rapida (vedi –jtk– ) oppure la più lunga e snervante (come è successo a me :lol: ) di sempre.

Vedremo subito dopo la guida i vari modi per accelerare la raccolta delle risorse e per terminarla nel minor tempo possibile.

Image
Image

Prologo: la ricerca
Obbiettivi Missione [ L I N K ]

Siete appena entrati in un settore Boron e un piccolo appartenente a questa razza vi contatta per una questione urgente. State attenti che spesso non ci si accorge della sua presenza e non si nota l’unico Boron Dolphin Migliorato dell’universo con una lampadina sulla testa. Una volta vista la nave, contattate il Boron.

Image
Image
Image

Mahi Ma vi chiederà di raggiungere il settore Base Xenon 023 in cerca dei suoi amici. Quindi voi caricate il vostro Jumpdrive e dirigetevi al settore Xenon, pronti a scappare dalle navi dei Terraformer. Iniziate pure a cercare, tanto non troverete nulla. Infatti l’idea dell’obbiettivo è che voi raggiungiate senza Jumpdrive la destinazione, incappando così in un nuovo Settore Sconosciuto. Se avete usato il Jumpdrive, semplicemente volate attraverso il Portale Ovest di Base Xenon 023. Una volta giunti nel settore dovrete indagare sull’incredibile installazione ed esplorare lo spazio. State attenti alle navi Xenon in transito e dirigetevi verso il centro del settore, dove incontrerete un relitto di un vecchio Titan.

Image

Parte I: Il Multiportale
Obbiettivi Missione [ L I N K ]

Prima di tornare da Mahi Ma assicuratevi di avere a bordo un Sistema di Abitabilità della Stiva (equipaggiamento che deve essere una dotazione standard della vostra nave personale).

Giunti dal Boron, questo vi chiederà di portarlo all’installazione e si eietterà dal nulla verso di voi. Raccoglietelo, uscite dalla tua e reclamate il suo Boron Dolphin Migliorato, nave unica nell’universo ( 8) ). Tornate sulla vostra nave e dirigetevi allo Xenon HUB.

Qui vi verranno svelati altri dettagli, come ad esempio che i due amici di Mahi Ma dispersi sono Bala Gi e Julian Brennan. Che l’installazione è alquanto antica e soprattutto danneggiata. E addirittura che l’installazione è un immenso Multiportale, cioè una struttura dotata di tre coppie di portali riconfigurabili in base alle esigenze. Dedicandovi un po’ all’ammirazione di tale struttura potrete notare come il settore sia interno alla stazione, che questa prenda energia dalla vicina gigante rossa e che è visibilmente vecchia.

Secondo gli esperti della Dna Corporation, il Multiportale è una installazione usata dagli Xenon per riconfigurare a piacimento le reti di portali in modo da fornire più rapidamente i rinforzi al fronte consumando meno energia. Come gli Xenon siano riusciti a sviluppare tale tecnologia è ancora un mistero, così come è un mistero il funzionamento stesso dei portali ordinari. L’importante è che funziona.

Image

Parte II: Accesso al Computer
Obbiettivi Missione [ L I N K ]

Il piccolo e gentile Boron si rivela essere un grande esperto di computer e riesce ad interfacciarsi con i sistemi Xenon prendendo possesso della struttura. Purtroppo però ha bisogno di alcuni materiali per riparare l’installazione e prenderne possesso, liberandola dal controllo Xenon.

Dovrete racimolare dapprima 400 Schede per Computer e in seguito 500 Microchip. Per il momento, racimolare queste due merci è fattibilissimo usando delle navi e i comandi di acquisto automatici.

Microchip e Schede per Computer sono dei prodotti che molti Spazioporti Commerciali vendono, anche se in piccole quantità. Se state bene a finanze (e facendo l’HUB vi accorgerete di quanto sia importante e di quanti soldi potrete fare con il commercio) comprate qualche M5 o M4 (le due merci sono di carico S), assegnateli all’HUB (opportunamente rifornito di crediti e capace di commerciare le due merci riportate poco fa) e date loro l’ordine di acquistare a miglior prezzo le due risorse. Nel giro di poco tempo avrete completato la raccolta.

Image

Parte III: Esplosione
Obbiettivi Missione [ L I N K ]

Dato che il tempo logora sia uomini che macchine, il Multiportale esploderà a causa degli aggiornamenti apportati dal povero Boron. Per rimediare dovrete riparare dei Condensatori sparsi per il settore.

Image Image
Un condensatore che dovrete riparare.

Io li ho trovati come nell’immagine, ma credo che la loro posizione sia random (tranquilli che vi verranno segnalati). Avvicinatevi alle boe con la vostra nave, uscite in tuta e sparate con il vostro laser da riparazione sul condensatore ad una distanza minore di 2,2km. Riparato un condensatore, risalite sulla vostra nave e proseguite con le riparazioni del secondo e terzo condensatore. A lavoro completato Mahi Ma vi ricontatterà.

Image

Parte IV: Connessone Stabile
Obbiettivi Missione [ L I N K ]

Il piccolo Boron ci è riuscito: ha preso il controllo del sistema di riallineamento della struttura e finalmente potete riallineare la prima coppia di portali in modo da eliminare il pericoloso afflusso di navi Xenon al settore.

Image

Attenzione! A questo punto potrete allineare una sola volta la prima coppia di portali, quindi attenti a dove la mettete. Conoscendo che in seguito dovremo consegnare Teladianium e Minerali, la prima idea che ci viene in mente è una zona Teladi con attorno un’alta concentrazione di Miniere, Fonderie e Asteroidi di Minerali.
  • Nota: Per riallineare l’HUB dovrete andare nelle proprietà della stazione e scegliere quale coppia di portali riallineare (per ora ne avete solo una), avere 10'000 Celle d’Energia, e scegliere un portale di destinazione.
    L’HUB farà in modo che il primo portale della coppia venga connesso con il portale selezionato, mentre il secondo si connetterà con il collegamento del primo portale scelto nel settore adiacente.
    Nella mappa dell’universo sparirà così il collegamento tra i due.
Qui di seguito una lista di interessanti settori a cui collegare l’HUB (criterio di scelta: asteroidi per miniere di Minerali, vicinanza con eventuali Fonderie):
  • Cintura d’Asteroidi (Argon)
    Miniere della Fortuna (Teladi)
    Perdita di Tkr (Split)
    Pianto d’Avidità (Teladi)
    Santuario della Trinità (Paranid)
    Sconfitta di Cho (Split)
    Seizewell (Teladi)
Ovviamente nessuno vi vieta di collegarlo con un settore a vostra scelta, tanto sono sicurissimo che costruirete voi le Fonderie L per il Teladianium (che vi servirà per produrre navi al QG) e le Miniere L per i Minerali (che sono alla base dei complessi di armi e per la produzione di navi al QG). Ah no aspetta, sto anticipando troppo!

L’importante è che portate via l’HUB dai settori Xenon.

Image

Parte V: Cercasi Minerali
Obbiettivi Missione [ L I N K ]

E qui iniziano a girare le cifre grandi…

Iniziamo dal primo obbiettivo: Raccogliere 150'000 unità di Teladianium. Non preoccupatevi per la cifra grande: non avete ancora visto nulla! (e siete fortunati che giocate con la 2.5…)
Per raccogliere tutto questo Teladianium la scelta migliore è costruire un paio di Fonderie di Teladianium L in settori ricchi di energia o in prossimità del vostro HUB (o dove preferite voi). Ovviamente un paio di TS assegnati all’HUB che comprano da chiunque tale merce possono fare lo stesso lavoro ma a lungo andare la faccenda rischia di scottare...

Se invece fate la super combinata Fonderia L+ TS all’aquisto + TS con Rotta di Commercio Automatica andrete sicuramente più in fretta.
  • :arrow: Nella seconda parte di questa guida parleremo di come accelerare la raccolta delle varie merci e troverete consigli su quali navi usare, quali stazioni costruire, dove costruirle e come convertirle ad HUB terminato.
I 450'000 Minerali sono forse più facili da reperire, ma è la quantità a rendere lunga ed estenuante la raccolta!
Fortunatamente, a questa richiesta ci viene in aiuto il gioco stesso con il sommo Minaggio Mobile e la raccolta in remoto degli asteroidi. Quindi ecco che le nostre navi, libere dal problema Teladianium, possono essere riconvertite alla ricerca di Minerali e al minaggio mobile. Iniziate anche ad ampliare la vostra piccola flotta mercantile.

Image

Una volta completato la consegna aspettate che il piccolo Boron ripari la struttura (lui è piccino picciò, e la Sfera Xenon è grande una 60 di km di diametro…) e così potrete finalmente disporre del riallineamento infinito della prima coppia di portali.
  • Nota: Tra un riallineamento e il successivo si dovrà attendere 2 ore di tempo per la ricarica dei sistemi.
E volendo ora potete andare a fare la Trama Trama 2.0 :)

Image

Parte VI: Cercasi Cristalli
Obbiettivi Missione [ L I N K ] (i Cristalli sono 250'000, ma ho preso lo screen solo a fine lavoro)

La richiesta di 500 unità di Nividio vi sembrerà assurda, ma ha senso. I portali di X utilizzano questo strano minerale come catalizzatore per creare e mantenere attivo il collegamento iperspaziale. Quindi è molto plausibile che anche i portali Xenon necessitino di questo materiale per funzionare. Il vero dubbio è come diavolo hanno fatto gli Xenon a imparare a costruire questi portali?

Per raccogliere il Nividio avete tre possibilità:
  • (Trama Goner Completa) Usare il Salto Afocale e un M2 per raccogliere 500 unità nei settori afocali.
  • (Furia Finale Completa o avviata) Andare nei settori Kha’ak a minare Nividio, sempre con un M2.
  • Minare il Nividio con dei TS nei settori del Commonwealth (ad esempio i Settori Sconosciuti, oppure Peccato Eterno, .
L’M2 lo consiglio solo se avete un livello di combattimento elevato e quindi il rischio di incontrare degli Xenon K o degli Incrociatori Kha’ak è elevato. Ma se siete ancora dei piccoli cadetti andateci pure con una Corvetta M6 o con un TL o, meglio ancora, una Fregata M7.

Raccolto il prezioso minerale giunge il momento della richiesta più cattiva del mondo: 250'000 Cristalli!

C’è poco da fare qui, se non l’avete mai fatto prima iniziate a costruire complessi autosufficienti in settori ricchi di Silicio, dove costruirete delle Miniere di Silicio L, con decine di Cristallerie L. Lasciateli pure aperti alle Celle d’Energia (non mettete la Centrale Solare) e mettete un TS in Rotta di Commercio Manuale infinita a trasferire i Cristalli prodotti direttamente all’HUB. Mi raccomando di mantenere elevata la liquidità dell’HUB: le Rotte di Commercio costano.

Image
Il mio fedele Thresher, che mi ha accompagnato nelle prima fasi della trama, ora protegge il Multiportale.

Image

Parte VII: Omtanckstras
Obbiettivi Missione [ L I N K ]

Credevate di non dover avere a che fare con i simpatici Paranid, vero? Eh eh… e invece no! Quel povero Mahi Ma ha bisogno d’aiuto e da chi vi manda? Su che l’avete capito…

Image

Prima di andare da Lord Chaplain Omtanckstras a Pietas del Sacerdote assicuratevi di avere una nave in grado di attraccare alle stazioni e di Sistema di Abitabilità della Stiva e ovviamente 15'000'000crediti (simpatica canaglia…).

Raggiunto il settore contattate lo Spazioporto Commerciale, parlate con il bast… ehm… con il Paranid, pagatelo ( :evil: ), attraccate alla stazione e tornate all’HUB.

Consolatevi con il fatto che a fine missione il Paranid rimane solo dentro l’installazione :lol:

Comunque il gioco varrà la candela e finalmente avrete attiva anche la seconda coppia di portali.

Image

Parte VIII: Il pezzo Finale
Obbiettivi Missione [ L I N K ]

Per raccogliere i 400'000 Wafer di Silicio potete ripetere il gioco già compiuto con i Minerali, unito a delle Rotte di Commercio Manuali direttamente dai complessi per i Cristalli (che avranno sicuramente le Miniere di Silicio L) trasferendo questa volta il Silicio. Ci metterete sicuramente di più rispetto ai Minerali, dato l’elevato spazio occupato in stiva dai Wafer di Silicio, ma ce la farete egregiamente.

L’ultima risorsa è ancora più crudele dei Cristalli: 75'000 Microchip!!!

Galeotto fu l script e chi lo scrisse… Sicuramente non potrete acquistarli tutti e 75'000, ma nemmeno acquistarne più di 2'000! Dovrete quindi riaccendere le vostre Cristallerie, aggiungere qualche Miniera di Silicio, aggiungere le Fabbriche di Microchip e iniziare la produzione in massa di tale merce. Nel giro di qualche giorno-gioco ce la farete sicuramente. Abbiate fede!

Image
Un Aran in prossimità dell’HUB.

Finito anche i Microchip avrete finalmente tutte e tre le coppie di portali attive. Rimane solo un ultimo compito da svolgere: portare a casa Mahi ma. Riprendete la vostra nave passeggeri dotata di Abitabilità della Stiva, attraccate all’HUB e portate Mahi Ma allo Spazioporto Commerciale di Cuore del Regno.


Image
Image

Image

"Fino al mio ritorno lascio questo Multiportale nelle tue mani capaci: abbine cura e proteggino. Se puoi evita di usarlo, ma se proprio devi fallo con saggezza." (Mahi Ma)
Last edited by -Dna- on Tue, 3. Aug 10, 21:21, edited 4 times in total.
Remember: Good things don't come to an end: good things just stop. ~ [cit. Sean "Day[9]" Plott]

:xenon: Xenon Love! \#/ :xenon:
:split: Grill the Borons! :split:
:pirat: Real pirates (ab)use Jumpdrive (and Rum) :pirat:

User avatar
-Dna-
Posts: 15959
Joined: Mon, 3. Jan 05, 14:11
x4

Post by -Dna- » Mon, 15. Feb 10, 23:14

Ora che sapete cosa vi aspetta, vediamo un po’ come fare in modo che l’HUB sia completato il più in fretta possibile.

Piccola premessa prima di iniziare: se credete che io vi dica esattamente quali complessi costruire dove, quanto costano, quanto guadagnano, quali stazioni usare in quale settore… state sbagliando guida. Questo divertimento lo lascio a voi ;)

Image

La lista della spesa
Innanzitutto occorre sapere anticipatamente la lista della spesa, cioè tutte le risorse che ci servono per completare l’HUB. In ordine di richiesta:
  1. 400 Schede per Computer
  2. 500 Microchip
  3. 150'000 unità di Teladianium
  4. 450'000 Minerali
  5. 500 unità di Nividio
  6. 250'000 Cristalli
  7. 400'000 Wafer di Silicio
  8. 75'000 Microchip
Stampata in mente? Bene, andiamo avanti.

Analizziamo ora punto per punto le varie risorse e con cosa raccogliere i materiali.
  • Nota: tutte le fabbriche sono indicate nella versione con la produttività maggiore.
1. Schede per Computer
Stazione: Stabilimento ass. Computer
Container: 1S
Produzione: 75/ora
Risorse necessarie: Energia, Silicio, Alimenti di 2° livello

Usare dei preziosi asteroidi di Silicio per produrre solo 400 Schede mi sembra quasi uno spreco. Tuttavia, se pensiamo che serviranno anche in futuro per il QG e soprattutto che c’è un buon guadagno nell’universo con loro, una fabbrica o due sono davvero interessanti.
Come suggerito nella guida, un paio di M4 o M5 dediti alla raccolta di Schede per Computer è la soluzione migliore e più rapida.

2 - 8. Microchip
Stazione: Industria Informatica
Container: 1S
Produzione: 10/ora
Risorse necessarie: Energia, Silicio, Alimenti di 2° livello

Ecco, questo piccolo step è un invito al proseguimento della trama. Iniziate fin da subito a produrre Industrie Informatiche e quando sarà il momento di consegnarli avrete già una grande scorta. Più sono meglio.

3. Teladianium
Stazione: Fonderia di Teladianium L
Container: 5M
Produzione: 600/ora
Risorse necessarie: Energia

Con le fabbriche già presenti nell’universo, alcuni settori ne hanno addirittura 6 o 7, e con un complesso di 3-4 Fonderie L finirete questo step ancora prima di iniziarlo.

4. Minerali
Stazione: Miniera L
Container: 8XL
Produzione: 620/ora (rendita 20) – 3000/ora (rendita 102)
Risorse necessarie: Energia

Ho indicato la rendita minima come 20, perché usare una miniera per un asteroide più piccolo è uno spreco assurdo. I Minerali forse sono la merce più comune nell’universo. Potete raccoglierla con le Miniere L su asteroidi con rendita maggiore a 20, oppure con dei TS adibiti al Minaggio Mobile.

5. Nividio
Container: 4XL

Questo dovrete raccoglierlo voi di persona oppure in remoto laddove possibile. Non ci sono alternative. Tuttavia se usate la nave giusta nel posto giusto, 20 minuti ed avrete ben oltre 500 unità di Nividio.

6. Cristalli
Stazione: Cristalleria L
Container: 4M
Produzione: 300/ora
Risorse necessarie: Energia, Silicio, Alimenti di 2° livello

Con i Microchip, questa risorsa è sicuramente la più crudele. Nell’universo tutta la producono ma purtroppo tutti la usano. Quindi dovrete per forza costruirvi i vostri giga-complessi sacrificando un po’ di Silicio per la produzione di questa merce.

7. Wafer di Silicio
Stazione: Mineira L
Container: 18XL
Produzione: 187.5/ora (25) – 545.5/ora (72)
Risorse necessarie: Energia

Stesso discorso per i Minerali: o usate le miniere, oppure lo raccogliete con i TS. La rendita minima è di 25 perché questo fattore è l’unico che permetta di sostenere una Cristalleria L. Volendo, se si usano Cristallerie M per i complessi, la rendita minima utile può scendere sino a 10.

Image

Velocizzare

Il primo consiglio è talmente ambiguo che sicuramente molti di voi non l’hanno capito. Velocizzare cosa? Tutto.

Sarà una cosa alquanto sciocca, ma se vogliamo finire il prima possibile le riparazioni dobbiamo:
  • Usare TS veloci – Non importa se sono capienti, oppure no. L’importante è che partano dall’HUB, arrivano alla stazione, caricano tutto il caricabile (spesso nemmeno mezza stiva) e tornano all’HUB il prima possibile. OTAS Mistral, Split Caiman, Split Caiman Tanker e alcuni prototipi sono i vostri migliori amici in questo momento.
    -jtk- wrote:È preferibile utilizzare almeno dei OTAS Mistral al posto degli M3 e M4 all'HUB non tanto per lo spazio delle risorse, perche in quei casi ne serve poco, ma per potersi muovere di piu: io all'HUB davo circa 30 Jumps di raggio d'azione e ai TS gli facevo caricare 800 celle, poi a seconda del materiale usavo anche gli OTAS MIstral SuperCargo
  • Jumpdrive – OVVIAMENTE tutti i vostri TS sono dotati di Jumpdrive e salto automatico impostato a 0 con rifornimento per almeno 40 salti, vero? Bravi.
  • La produzione – Una fabbrica di Microchip produce 10Chip/ora, 2 ne produco 20/ora, 10 ne producono 100/ora, 50 ne producono 500/ora e così via! Con 100 Industrie Informatiche riuscirete a completare l’ultimo step in 75 ore di gioco (circa 3giorni gioco abbondanti). E non è per niente difficile raggiungere la quota di 100 Industrie Informatiche, quindi se raddoppiate ancora… avete capito :roll:
    Stesso discorso per tutte le altre stazioni.
  • Numero di navi – Se pensate che un TS sia sufficiente per trasferire le merci o per comprarle, usatene almeno 3 per sicurezza! Più navi usate per ruoli diversi, prima finirete.
  • Acceleratore del Tempo a Singolarità – E se proprio volete fare le cose in fretta e non vi importa molto del vostro grado di combattimento, lasciate il gioco in ATS 1000% per un po’ di ore e vedrete che finirete in poco tempo (reale :P ). Attenti agli eventuali TS abbattuti però.
Image

Automatizzare

Rotta di Commercio Manuale Infinita (RCMI)
Divinizzate tale funzione dei software commerciali per i vostri TS. In assenza del Software di Logistica del bonus pack di X3, questa è la soluzione migliore per trasferire automaticamente una merce da una stazione all’HUB.

Assicuratevi che il vostro TS sia dotato di Dispositivo di Commercio Remoto e Software Commerciali MK1 e MK2, poi ordinate al TS di iniziare una RCM, selezionate la stazione, la merce da acquistare, poi l’HUB e impostate SÌ per la ripetizione infinita. Ora fin quando l’HUB avrà soldi e non avrà finito lo step, cioè continuerà a consumare la risorsa, la nave comprerà dalla stazione per rivendere all’HUB. Mettete un TS per ogni complesso o stazione e l’HUB si riempirà da solo.

Acquisto Atomatico
Non dimenticate Acquista Risorsa al Miglior prezzo…: un semplice comando molto potente. Dato che la maggior parte delle merci sono container M o S, un qualche M4 veloce con un po’ di stia può sicuramente raccogliere molte risorse in poco tempo. Soprattutto con i Cristalli e i Microchip sono adatti questi M4.

Liquidità
Fornite sempre all’HUB una quantità minima di crediti, qualche decina di milioni, in modo che i TS non si fermino a causa della mancanza di liquidità. Volendo si possono impostare dei TS con Software Commerciale MK3 con base l’HUB in modo che tutti i guadagni vadano alla stazione.

Image

Immagazzinare e Anticipare

Sapete cosa serve all’HUB. Sapete che quei materiali vi serviranno anche dopo. Iniziate subito a raccoglierli!
-jtk- wrote:I materiali che conviene accumulare sono sicuramente i Cristalli e i Microchip.
Visto che si sa quali risorse ci sono in comune tra il QH e l'HUB, si può tranquillamente costruire qualche complessino extra (ad esempio visto che tanto le schede serviranno non ha molto senso impazzire per trovare quelle 400 schede nell universo :wink: )

Consiglino per chi é all inizio: preparate le Miniere. All'inizio fate dei complessi minerari che costano poco e intanto guadagnano molto, scannerizzate i campi di asteroidi (in remoto ovviamente), trovate gli asteroidi più ricchi e raggruppateli, una volta posizionate le Miniere sarete gia a buon punto.
Cercate gli asteroidi migliori, iniziate a impiantare le miniere, poi le cristallerie, mettete le fabbriche di cibo di 1° e 2° livello, preparate anche le fabbriche di Microchip. Usate pure il Complex Calculator per creare complessi che producano grandi eccessi di Cristalli e Silicio. Volendo si possono creare complessi capaci di “evolvere” nel tempo: un semplice complesso per il Silicio diventerà un complesso di Cristallerie che poi viene chiuso con Centrali Solari e fornisce energia alle fabbriche di Microchip.

Ma soprattutto comprate decine di TL e andate a caccia di Ascensori Atmosferici (80'000unità) e Goner Aran (fino a 120'000unità) in modo da avere enormi quantità di stiva disponibile.
-jtk- wrote:Per lo stivaggio delle risorse avevo fatto un calcolo un po a occhio e mi conveniva usare molti OTAS Mistral SuperCargo con 15000 di stiva, piu che altro perché quelle navi potrqanno essere riutilizzate efficacemente nelle tue stazioni.
Con le giuste navi-magazzino e la giusta impostazione dei complessi potete finire la trama HUB nel giro di 3-4 giorni gioco, o anche meno. Non sto scherzando!
(e qua interviene –jtk– :lol: )

Image

Guadagnare

Bene abbiamo finito l’HUB, e ora? Abbiamo qualche migliaio di stazioni divise in centinaia di complessi, che cosa ne facciamo?

Produzione materie prime per il Quartiert Generale
Se notate, tutti questi materiali sono richiesti anche dalla produzione di navi del Quartier Generale (il Nividio è usato per le navi Kha’ak). Perciò a fine HUB avrete già pronta una parte dei materiali da utilizzare nell’HUB. Interessante vero? :)
Basta mettere anche le altre stazioni e avrete una produzione di navi a dir poco costante.

Minerali in Armi, Missili e Scudi
Ogni miniera costruita può diventare il cardine di un complesso per armi, missili e scudi. La guerra si fa con i Minerali 8)
Un’ottima conversione è quella per armare efficacemente gli M2 e le M7, cioè i vostri blocchi navali e le vostre pattuglie in OOS. A voi la scelta di cosa produrre e in quale quantità.

Silicio in Tecnologia
Tutti gli Spazioporti Commerciali comprano Microchip, Cristalli, Schede per Computer, Tubi Quantici e tutte queste merci richiedono il silicio. Capito cosa fare vero? ;)

Cristalli in Energia
Rifornire l’HUB di energia, creare complessi in settori poveri di Silicio ma ricchi di Minerali trasferendo l’energia proveniente dai settori ricchi di Silicio, creare Officine dedite al rifornimento di energia per le vostre navi militari, sono tutti piccoli esempi di come usare i complessi di Cristalli per produrre energia.

Ricordate il potere delle RCMI: potete trasferire facilmente grandi quantità di energia laddove serve semplicemente usando un paio di TS molto capienti.

Image
Image

Bene siamo giunti alla fine anche di questa trama. E ora…

Image
Last edited by -Dna- on Tue, 16. Feb 10, 14:46, edited 1 time in total.
Remember: Good things don't come to an end: good things just stop. ~ [cit. Sean "Day[9]" Plott]

:xenon: Xenon Love! \#/ :xenon:
:split: Grill the Borons! :split:
:pirat: Real pirates (ab)use Jumpdrive (and Rum) :pirat:

GVNN di Herron
Posts: 2602
Joined: Sun, 21. Oct 07, 15:58
x3tc

Post by GVNN di Herron » Mon, 15. Feb 10, 23:22

BRAVOOOO :lol:


Edit: ora la guida è esauriente, ma è lecito che noi utenti navigati postiamo, quale appendice, varie localizzazioni e strutture adibite alla produzione di questo o quello???

User avatar
-Dna-
Posts: 15959
Joined: Mon, 3. Jan 05, 14:11
x4

Post by -Dna- » Mon, 15. Feb 10, 23:30

GVNN wrote:ora la guida è esauriente, ma è lecito che noi utenti navigati postiamo, quale appendice, varie localizzazioni e strutture adibite alla produzione di questo o quello???
Scusa ho scritto il copyright da qualche parte? :gruebel: No perchè credo che sia come le altre guide: aperte a miglioramenti da parte di chiunque.

Certo che se qualcuno facesse anceh quel famoso Topic dei migliori complessi...
:roll:
Remember: Good things don't come to an end: good things just stop. ~ [cit. Sean "Day[9]" Plott]

:xenon: Xenon Love! \#/ :xenon:
:split: Grill the Borons! :split:
:pirat: Real pirates (ab)use Jumpdrive (and Rum) :pirat:

GVNN di Herron
Posts: 2602
Joined: Sun, 21. Oct 07, 15:58
x3tc

Post by GVNN di Herron » Mon, 15. Feb 10, 23:31

Be per i complessi penso di avere voce in capitolo. Ci provo.

User avatar
KIBIUSA
Posts: 1180
Joined: Sat, 27. Aug 05, 03:22
x4

Post by KIBIUSA » Tue, 16. Feb 10, 01:56

E' tardi,.....anzi tardissimo, ma me la son letta tutta!!!!

E come al solito......................B R A V O ! ! !

:lol:

User avatar
-jtk-
Posts: 4276
Joined: Fri, 27. Feb 09, 20:38
x3tc

Post by -jtk- » Tue, 16. Feb 10, 03:11

niente male dna !! :lol: :lol: :lol:

cmq potrei aggiungere 2 o 3 cosette

1: é preferibile utilizzare almeno dei mistral normali al posto degli m3,m4 all HUB non tanto per lo spazio delle risorse perche in quei casi ne serve poco ma per potersi muovere di piu ,io all HUB gli davo circa 30 portali e ai TS gli facevo caricare 800 celle , poi a seconda del materiale usavo anche i supercargo

2 : per lo stivaggio delle risorse avevo fatto un calcolo un po a occhio e mi conveniva usare i mistral con la stiva a 15000 , piu che altro perche quelle navi visto che sono gia state migliorate poi serviranno nelle tue stazioni
io le ho finite propio ieri .

3: i materiali che conviene accumulare sono sicuramente i cristalli e i chip
e visto che si sa quali risorse ci sono in comune tra l HQ e l HUB si puo tranquillamente costruire qualche complessino extra , che so per esempio visto che tanto le schede serviranno non ha molto senso impazzire per trovare quelle 400 schede nell universo :wink:

consiglino per chi é all inizio , preparate le miniere , all inizio fate dei complessi minerari che costano poco e intanto guadagnano , scannerizzate i campi di asteroidi (in remoto ovviamente), trovate i piu ricchi e raggruppateli , una volta posizionati gli asteroidi siete gia a buon punto

ok detto questo non aggiungerei altro se non i complimenti per il bel lavoro di dna :lol:
Image

User avatar
DannyDSC
Posts: 6368
Joined: Sun, 5. Dec 04, 21:32
x4

Post by DannyDSC » Tue, 16. Feb 10, 08:42

grande come sempre dna
EX Egosoft Translator

tralux
Posts: 4684
Joined: Sun, 22. Feb 04, 14:07
x3tc

Post by tralux » Tue, 16. Feb 10, 09:47

B R A V O ! ! !

Ottima guida dettagliata e senza colori mal di testa :P nelle stritte.
Spoiler
Show
Incredibile non lo mai finita la trama hub in più di un anno di gioco e in solo 2 inizi carriera :oops:
:lol: :wink:
[X4] : la speranza è l'ultima a morire.
Ex Moderatore di X,X2.

User avatar
Capux
Posts: 2141
Joined: Sat, 31. Oct 09, 22:17
x4

Post by Capux » Tue, 16. Feb 10, 12:26

BELLISSIMA DNA!
il solito magnifico lavoro...
bravo bravo e ancora bravo :D
ImageImageImageImage

dony93
Posts: 3514
Joined: Sat, 1. Dec 07, 15:41
x3tc

Post by dony93 » Tue, 16. Feb 10, 14:12

Eccellente -Dna-, ottimo lavoro! :)

Che farebbe il forum senza di te? :wink:

User avatar
-Dna-
Posts: 15959
Joined: Mon, 3. Jan 05, 14:11
x4

Post by -Dna- » Tue, 16. Feb 10, 14:47

Aiuto sono sommerso dai complimenti! :lol: :oops:

@ sommo imperatore -jtk- : update completed :)
dony93 wrote:Che farebbe il forum senza di te? ;)
Un briscolino? :D
Remember: Good things don't come to an end: good things just stop. ~ [cit. Sean "Day[9]" Plott]

:xenon: Xenon Love! \#/ :xenon:
:split: Grill the Borons! :split:
:pirat: Real pirates (ab)use Jumpdrive (and Rum) :pirat:

Giulisk8
Posts: 1918
Joined: Thu, 29. Nov 07, 15:20
x3tc

Post by Giulisk8 » Tue, 16. Feb 10, 15:02

molto bella e ben fatta, in perfetto DNAstyle
No, non ci sono piu'. Sono uscito. Pero' c'e' Gigi, se volete.

User avatar
firestorm224
Posts: 82
Joined: Wed, 23. Dec 09, 15:40
x3tc

Post by firestorm224 » Tue, 2. Mar 10, 20:40

grandissimo DNA!!! grazie ancora... e cmq per i problemi di soldi in generale basta andare in peccato eterno e minare Nividio come hai detto tu in una precedente guida!
200 KK di crediti che entrano non sono male... non ho calcolato quanto tempo di gioco è necessario, ma sono comunque liquidi utili per creare quei complessi di stazioni necessari per completare la trama HUB che ho intenzione di cominciare adesso :roll:

cmq non corro perchè sennò finisco subito il game di questo passo :P

Garga-Potter
Posts: 767
Joined: Fri, 4. Aug 06, 14:50
x3tc

Post by Garga-Potter » Wed, 3. Mar 10, 08:45

DNA: meriti il tuo nome... senza di te nulla si crea né si trasforma... Ah no, quello era Lavoisier :)

DNA: Tutta la vita nella sua forma minima... ecco, questa mi sembra più appropriato :D
- Never argue with an idiot: he will first take you to his level and then crash you with his experience!
- If you live in a village and never met his fool... start to worry!
- Good Bye, and thanks for all the fish.

Locked

Return to “L'Universo della Trilogia di X”