Più realistico avere subito tutti i settori

Discussioni generali sui giochi della Egosoft, tra cui X-BTF, XT, X², X³, X³TC, X³AP.

Moderator: Moderatori per il Forum Italiano

Post Reply
Filuxs
Posts: 72
Joined: Wed, 6. Jan 21, 22:02

Più realistico avere subito tutti i settori

Post by Filuxs » Sat, 9. Oct 21, 11:23

Non sò se gli altri Universi di X dopo X2 a cui ho rimesso mano seguano la stessa logica ma almeno in quello a cui sto giocando io giungo alla conclusione che non avere fin da subito l' intera mappa dei settori ma doverli scoprire di volta in volta recandovisici fisicamente o acquistando mappe un pò per volta è una assoluta illogicità simulativa.
Mi spiego, in un universo abitato da razze tecnologicamente avanzate che intercomunicano tra loro, che svolgono commerci e attività diplomatiche ecc... e ciò da secoli è assolutamente irrealistico che il giocatore figlio del suo tempo non sappia minimamente come sia fatto l' universo intorno a lui, che non abbia a disposizione mappe dell' intero universo che in una società come quella simulata da X dovrebbe essere un patrimonio comune,
Vada che possano esservi alcuni settori sparsi qua e la tenuti segreti perchè monopolio assoluto di qualche razza che voglia dominarlo all' insaputa degli altri, da scoprire solo finendovici dentro....ma ripeto è assolutamente irrealistico che lo scenario di gioco sia ignoto al giocatore!
Magari si poteva fare qualcosa di graduale a scalare,....del genere gli immediati settori Argon da cui incomincia il gioco sono perfettamente dettagliati con tutte le stazioni spaziali e navi presenti, via via che ci si allontana sono riportate solo le stazioni principali come centri commerciali, darsene e cantieri, quelle dove queste sono assenti potrebbero riportare solo gli eventuali asteroidi, fino a lasciare ignoto il contenuto in quelli più lontani ed esterni ....fintanto che non vi ci si reca personalmente....o acquistandone i dati quando ci vengono proposti.
Ecco detto così troverei il gioco più equilibrato e corretto dal punto di vista della realtà.
Spero che gli altri siano meglio sotto questo aspetto.

Post Reply

Return to “L'Universo della Trilogia di X”