Stazioni di difesa e xenon da contenere.

Discussioni generali su X4.

Moderator: Moderatori per il Forum Italiano

-=SiR KiLLaLoT=-
Posts: 2333
Joined: Sat, 3. Mar 12, 19:58
x4

Re: Stazioni di difesa e xenon da contenere.

Post by -=SiR KiLLaLoT=- » Wed, 18. Jan 23, 04:18

PowerShell wrote:
Tue, 17. Jan 23, 16:59
Per rispondere anche a KIllalot, sto producendo fino a : PArti motore, microchip, chip intelligenti, parti per scudi, + tutta la filiera precedente di produzione silicio gas celle wafer ecc. ecc. poi a ogni stazione tipo questa (ne ho 3) gli do 4 miner come subordinati per la raccolta e 4 mercanti, tutti M.
Inoltre ho 7 / 8 miner che vendono e raccolgono silicio nei settori più tranquilli, tutti con black list per non farli andare oltre i settori confinanti e vieto quelli nemici.
Tiro su un milione ogni 10 minuti circa con questa config. ma se avessi tempo potrei fare molto più non so se il ritmo è coerente con la crescita, cioè se penso ai cantieri mi sento male...
Ma se devo combattere di continuo non posso fare altro devo lasciare tutto all'ia per i miei interessi commerciali e non mi sembra sia il massimo.
Inoltre non posso mai andare a cercare fughe di dati non ho il tempo materiale causa risse continue.
Un ultima domanda, ma ne avrei millemila, le torrette medie nelle capital conviene mettere tutte contraerea argon giusto? quella split ho notato non è molto performante come l'argon (flack)
Ho provato con i missili, devastanti, ma dopo un pò rimane all'asciutto senza rifornirsi spesso è un casino.
Grazie a tutti
La tua attuale produzione è buona se sotto ci sta un grosso quantitativo di Parti per Scafi che possa "consumare" quello che stai producendo, ecco il motivo per cui vendi poco.
Quasi sicuramente la mancanza di Scafi fa si che le fazioni non possano costruire navi e a quel punto saturare motori, scudi e chip intelligenti è un attimo, ed è anche il motivo per cui le fazioni non riescono a fermare gli Xenon.
Visto che stai già producendo gli Scudi e hai questa enorme quantità di navi Xenon in giro per la mappa, ti consiglio di aggiungere alla produzione degli Scudi anche quella di Bobine di Campo, Elettronica Avanzata e Parti per Torrette.
Non sarà necessario costruire tanti moduli, ma così facendo, darai modo alle fazioni di rinforzare le difese delle loro stazioni produttive e riusciranno facilmente ad armare quelle difensive.
Inizialmente venderai un sacco di roba, ma pian piano anche questa produzione saturerà tutto. Però, quando questo accadrà, stai certo che non vedrai più Xenon in giro perchè si sfracelleranno sulle stazioni NPC ;)
Una volta che hai reso l'universo "più difeso", procedi pure alla produzione di Parti per Scafi in modo da rinforzare il lato navale delle fazioni.

Per quanto riguarda le torrette medie la soluzione migliore al momento è data sicuramente dalle Flak Argon, anche se, in OOS, le Flak Split fanno matematicamente più DPS e andrebbero usate quelle.
Per ora resta pure sulle Argon, ma sappi che nell'aggiornamento che verrà le Flak Split verrano fixate, perchè al momento non fanno i danni ad area che dovrebbero fare. In quel modo, quasi sicuramente, saranno molto più forti delle Argon.
Lascia perdere i missili perchè al momento in OOS non funzionano nemmeno. Inoltre richiedono una quantità spropositata di parti per missile prodotti, oltre all'uso della Support e di tutte le magagne che ci stanno dietro.
HW Spec:
CPU: Core i9 9900k @ 5.0Ghz - MOBO: MSI Z390-A PRO - RAM: 2x8GB Crucial Ballistix MAX DDR4 4400Mhz CL19 - GPU: nVidia RTX 3070 FE - M.2: Samsung 980 512GB - SSD: Samsung 840 Pro 256GB - Samsung 850 EVO 250GB - Sandisk Plus 240GB – HDD: WD Caviar Black 1TB – WD Caviar Blue 1TB – WD Caviar Black 2TB - PSU: Enermax Liberty 82+ PRO 620w - CASE: iTek Iron Soldier - MONITOR: 27” Acer ED270UP - Windows 10 Pro 64-Bit - KEYBOARD: Excelvan – MOUSE: Red Dragon Perdition
My X4 Steam screenshots.

PowerShell
Posts: 30
Joined: Tue, 20. Dec 22, 14:56

Re: Stazioni di difesa e xenon da contenere.

Post by PowerShell » Wed, 18. Jan 23, 17:05

Sir sei un Mito
mi stai veramente aiutando un casino con i tuoi consigli, reggo botta solo per questo.
E hai completamente ragione nella tua analisi commerciale.
La mia strategia di costruzione si basa su due fattori:
Gas e Minerali
Ho diviso, chiaramente nei settori più ricchi di queste materie, due fabbriche, una che tramite elio, metano e minerali mi fa arrivare fino a produrre gli shield component con tutti i semi lavorati precedenti, tubi quantici plasma ecc. e l'altra che tramite idrogeno mi fa arrivare fino alle parti motore, nel quartier generale ho dedicato il silicio fino ai chip e ai sistemi di scansione, in questo modo ho evitato due cose, la prima è che i mercanti lavorano solo per la stazione che li subordina senza doversi scambiare tra stazioni la roba, due perchè è la strada più economica e lineare a livello di moduli.
Non ho preso ancora le bobine di campo e i convertitori antimateria perchè i moduli costano l'ira di Dio. E non ho preso componenti avanzati, parti scafo, claytronica , elettronica avanzata e componenti torrette perchè si incrociano le produzioni tra gas, cioè intendo che se faccio ste fabbriche , o replico tutta la filiera o scambio la merce tra stazioni e intendevo farlo in mid game.
Sempre per una questione di crediti ma soprattutto tempo, sono sempre in guerra, nell'ultima partita ho salvato e lasciato il gioco con un Branch alle porte della Darsena dei Teladi in via del profitto o un nome del genere, come faccio a non andare a seccarlo, mi disintegra la darsena teladi quello.....mannaia...#*!x#acc
Una cosa se posso chiedere al riguardo:
ma come si gestisce il personale lavoratori su moduli abitativi, no naumentano da soli in base a quante fabbriche ci sono, devo forse validare l'opzione riempi tutto? non è che poi il manager mi acquista un miliardo di razioni e medicine??
Grazie Sir mitico Killalot, gentilissimo

-=SiR KiLLaLoT=-
Posts: 2333
Joined: Sat, 3. Mar 12, 19:58
x4

Re: Stazioni di difesa e xenon da contenere.

Post by -=SiR KiLLaLoT=- » Sun, 22. Jan 23, 16:54

Dunque fai tesoro del consiglio che sto per darti perchè sarà un game changer incredibile.

Procurati una nave S personale agile e veloce, possibilmente il Gufo Geometrico della trama, o una qualsiasi Moreya fregata agli Yaki, o al massimo una Chimera.
Montagli i Laser a Ripetizione che trovi dai Paranid, o all'Officina o alla Darsena, ne basterebbe solo uno ma due sono meglio.
Disarma in pochi secondi tutte le K che trovi e lasciare alla mercè degli NPC preoccupandoti di sparargli il colpo finale per beccarti la rep e i soldi.
Per farlo ti basta approcciare velocemente sul dorso della K, "affacciarti" pian piano sia a destra che a sinistra per rompere le prime 2 gravitoniche laterali, poi ti "affacci" sul muso e gli rompi le 3 impulsi,
poi rompi le altre 2 gravitoniche sotto, sempre dx e sx, poi girando sempre sull'anteriore vai sotto sotto e troverai un punto dove potrai beccare le ultime 2 che ha nella la parte centrale, fine della K.
Il vantaggio dei Laser a Ripetizione è che trapassano gli scudi, quindi la resistenza delle torrette sarà equivalente a quella di una mosca spaziale presa a colpi laserone dell'Asgard :mrgreen: :mrgreen:
La stessa cosa potresti farla con una I, ma in quel caso diventa un pò più complicato perchè le gravitoniche sono posizionate in modo che ti "vedono" anche se sei molto nascosto e rischi di esplodere istantaneamente.
In ogni caso sappi che è fattibile anche con quella.

Detto ciò ti consiglio di sbloccare al più presto le ricerche per sbloccare l'hacking dei moduli di produzione in modo da non preoccuparti più dei costi dei progetti.
Per hackerare le cose basta procurarti le bombe EMP, craftabili al tavolino, o acquistabili nelle basi pirata PDC o spazioporti liberi degli HAT.
Una volta che hai finito la ricerca e avrai queste bombe, ti basterà lanciarne una nel modulo produttivo che ti interessa, scansionare le 4 fughe dati che verrano fuori e rubare semplicemente il modulo.
Ricorda che tutti i moduli di costruzione quindi Cantiere, Darsena e Officina non sono rubabili e perciò vanno solo comprati.

Per quanto riguarda i moduli abitativi conta che è tutto automatizzato ma, come hai già immaginato, i costi sono enormi, soprattutto se la stazione inizia ad essere grande.
Il personale sale col tempo, MOLTO tempo e, una volta che arrivano al massimo, a dimezzarsi ci mettono poco, MOLTO poco. Se metti su la "struttura" cibo, ricorda di non fargli MAI mancare nulla.
Quello che ottieni da quei moduli è un bel +20% sulla produzione finale a parità di risorse, oltre ad infinito personale gratuito per tutte le tue navi e stazioni.
HW Spec:
CPU: Core i9 9900k @ 5.0Ghz - MOBO: MSI Z390-A PRO - RAM: 2x8GB Crucial Ballistix MAX DDR4 4400Mhz CL19 - GPU: nVidia RTX 3070 FE - M.2: Samsung 980 512GB - SSD: Samsung 840 Pro 256GB - Samsung 850 EVO 250GB - Sandisk Plus 240GB – HDD: WD Caviar Black 1TB – WD Caviar Blue 1TB – WD Caviar Black 2TB - PSU: Enermax Liberty 82+ PRO 620w - CASE: iTek Iron Soldier - MONITOR: 27” Acer ED270UP - Windows 10 Pro 64-Bit - KEYBOARD: Excelvan – MOUSE: Red Dragon Perdition
My X4 Steam screenshots.

PowerShell
Posts: 30
Joined: Tue, 20. Dec 22, 14:56

Re: Stazioni di difesa e xenon da contenere.

Post by PowerShell » Mon, 23. Jan 23, 09:01

Grazie Sir le dritte sulle bombe emp sono tanta roba non pensavo , e io che ho speso un patrimonio di moduli..... grazie grazie
Tornando ai moduli abitativi, se la stazione cresce e vengono aggiunte fabbriche, vanno aggiunti anche moduli abitativi? oppure fino a che non si riempiono da soli si deve aspettare? per esempio io ne ho uno piccolo su ogni stazione che contiene 500 circa abitanti, adesso è al 30 percento di capienza, meglio lasciare tutto in automatico? o è meglio aggiungere altri moduli anche se quello non è pieno? spero di essermi spiegato...
grazie comunque, con i vostri consigli adesso le mie stazioni di difesa reggono, il problema dei K ogni 5- 10 minuti permane, adesso hanno cambiato direttrici dopo che si schiantano nelle mie difese, arrivano a nord sulle famiglie libere da matrix e non so come ma spuntano spesso su testimone silente 1 credo vengano da nord ma non ho capito esattamente da quale settore.
E comunque anche con la tua tecnica devo sempre correre di persona da un capo all'altro, nel vuoto insistono sempre, e su hatikva passano da stella del mattino.
Ho controllato le stat, ho abbattuto circa 30 capital tra K e I in tre giorni di gioco effettivo, mi sembrano tantissimi, ma forse è normale bo, comunque sono troppo insistenti per i miei gusti, non vedo l'ora (tra mille anni) di spianarli tutti e prendermi un bel cocktail in terrazza spaziale e godendomi il mio impero :lol:

-=SiR KiLLaLoT=-
Posts: 2333
Joined: Sat, 3. Mar 12, 19:58
x4

Re: Stazioni di difesa e xenon da contenere.

Post by -=SiR KiLLaLoT=- » Mon, 23. Jan 23, 10:59

Ogni modulo che installi richiede un tot di personale, la somma di tutto il personale di tutti i moduli ti da il totale di quanta gente sarebbe necessaria per far andare al massimo la stazione (che dovresti comunque vedere nella panoramica logica).
La crescita del personale, come ti dicevo, è del tutto automatica e tenderà semplicemente ad arrivare al massimo. L'opzione di riempire tutte le abitazioni serve quando hai più moduli abitativi di quanti ne servirebbero,
in modo tale da ritrovarti anticipatamente del personale quando espanderai la stazione. In pratica, se il complesso vuole 4000 persone e tu fai moduli per 10000, avrai solo un consumo di cibo/farmaci maggiore di quello
richiesto, ma se poi ampli il complesso con altri moduli, avrai già il personale pronto per sfruttare il bonus produzione invece di aspettare secoli per il riempimento.
Se hai deciso di mettere su il sistema del personale è sempre meglio superare, anche di poco, il numero massimo di abitati necessari a tutto il complesso.

Per il discorso Xenon credo che quelli di Testimone Silente I vengano sempre da Hatikvah, però se vedi spuntare roba anche da Stella del Mattino, vuol dire che gli Split sono messi davvero male. Molto probalilmente nella tua partita sono riusciti
a distruggere i Paranid che di trovano all'estremo Nord Ovest, ricongiungendosi con quelli di Matrix a Nord. Praticamente il Patriarcato Zyarth potrebbe non esistere più :mrgreen: :mrgreen:
Quelli delle Famiglie Libere invece staranno venendo su da Matrix #9 che solitamente viene "contenuto" dai Teladi, ma se non hai fornito rirose fin dall'inizio la vedo abbastanza dura.
Per quanto riguarda il Vuoto, gli unici che possono darti una mano a fare qualcosa sono i Terran, ma anche in quel caso la situazione è abbastanza randomica.
L'ideale sarebbe di "chiudere" l'accesso di Margine della Frontiera con una corposa stazione difensiva composta da almeno una decina di moduli difensivi.

Ad ogni modo, la tua situazione dopo 3 giorni di gioco è piuttosto interessante e, come diceva Andy, sarebbe figo avere il Seed della tua partita.
Quando hai tempo e voglia, prendi un save qualsiasi di questo start, scompattalo, aprilo con un editor di testo qualunque e prova a darci il "Seed" che troverai nelle prime righe del file.
Al resto ci pensiamo noi :lol:
HW Spec:
CPU: Core i9 9900k @ 5.0Ghz - MOBO: MSI Z390-A PRO - RAM: 2x8GB Crucial Ballistix MAX DDR4 4400Mhz CL19 - GPU: nVidia RTX 3070 FE - M.2: Samsung 980 512GB - SSD: Samsung 840 Pro 256GB - Samsung 850 EVO 250GB - Sandisk Plus 240GB – HDD: WD Caviar Black 1TB – WD Caviar Blue 1TB – WD Caviar Black 2TB - PSU: Enermax Liberty 82+ PRO 620w - CASE: iTek Iron Soldier - MONITOR: 27” Acer ED270UP - Windows 10 Pro 64-Bit - KEYBOARD: Excelvan – MOUSE: Red Dragon Perdition
My X4 Steam screenshots.

PowerShell
Posts: 30
Joined: Tue, 20. Dec 22, 14:56

Re: Stazioni di difesa e xenon da contenere.

Post by PowerShell » Mon, 23. Jan 23, 12:45

Su testimone silente non passano da hatikva, ho una rete di satelliti e non ho allarmi li prima, compaiono su testimone silente vicino al portale verso profit center alfa, credo facciano il giro dagli split in alto passando da due asegni e open market, ora ho messo altri satelliti per capirci meglio ma questi spawn so strani, ma infatti un paio di volte hanno attaccato l'officina min e piallato il cantiere teladi , ma lo hanno ricostruito su ianamus zura 7, prima volta che mi capita in partita, ma solo grazie al fatto che sto difendendo sia il portale verso matrix 451 e la famiglia tkr dove si sono incaponiti con la loro officina.
Su stella del mattino credo tu abbia ragione, e secondo me passano da heretics end, i sistemi paranid sopra non li ho ancora scoperti pensa te, non sapevo ce ne fossero sperduti lassu nel nulla.
E infatti ci sono poche navi degli altri split del patriarcato in giro, dite che mi sono giocato le loro trame e darsene / cantieri?? era proprio quello che temevo e non volevo.
Il mio fine ultimo che mi son o dato, se ci riuscirò, e non conosco la trama in end game, sarebbe quello di pacificare la galassia unendo le fazioni tutti contro xen, gli alveari mi fanno pena poretti manco li considero, e poi sono utili ogni tanto seccano la concorrenza :lol:
Comunque i moduli abitativi nelle stazioni di difesa sono inutili giusto? e quelli amministrativi servono ad aumentare difesa ed efficienza delle torrette?
Grazie siete fantastici per tutti i consigli e per sopportarmi

-=SiR KiLLaLoT=-
Posts: 2333
Joined: Sat, 3. Mar 12, 19:58
x4

Re: Stazioni di difesa e xenon da contenere.

Post by -=SiR KiLLaLoT=- » Mon, 23. Jan 23, 19:03

Oh Due Assegni e Mercato Aperto... Molto bene, quindi hanno bucato tutto! :lol: :lol:

Non temere, le trame sono tutte al sicuro. Anche gli Split sono al sicuro, perchè in caso di totale disfatta dei sistemi principali andranno a costruire una Darsena, Cantiere, Spazioporto in altri settori così com'è successo coi Teladi.
In qualche modo sopravviveranno. Per il resto non avere paura, prima o poi sarai talmente potente che il tuo endgame sarà quello di ammazzare tutti, altro che universo pacifico :mrgreen: :mrgreen:

Il Centro Amministrativo serve solo a conquistare i settori, nessun altro vantaggio.
HW Spec:
CPU: Core i9 9900k @ 5.0Ghz - MOBO: MSI Z390-A PRO - RAM: 2x8GB Crucial Ballistix MAX DDR4 4400Mhz CL19 - GPU: nVidia RTX 3070 FE - M.2: Samsung 980 512GB - SSD: Samsung 840 Pro 256GB - Samsung 850 EVO 250GB - Sandisk Plus 240GB – HDD: WD Caviar Black 1TB – WD Caviar Blue 1TB – WD Caviar Black 2TB - PSU: Enermax Liberty 82+ PRO 620w - CASE: iTek Iron Soldier - MONITOR: 27” Acer ED270UP - Windows 10 Pro 64-Bit - KEYBOARD: Excelvan – MOUSE: Red Dragon Perdition
My X4 Steam screenshots.

PowerShell
Posts: 30
Joined: Tue, 20. Dec 22, 14:56

Re: Stazioni di difesa e xenon da contenere.

Post by PowerShell » Tue, 24. Jan 23, 15:19

Grazie Sir gentilissimo come sempre.
E come sempre hai ragione
Credo abbiano attaccato Ziarth da matrix598, infatti tempo fa passò da li un mio esploratore e anche senza satelliti si vedono le stazioni, e c'è l'officina ziarth che trema, segno che è sotto attacco.
Ma ci sono un paio di cose anomale a mio parere nel mio game, oddio anche più di due....
le famiglie libere, non vedo nessuna nave da guerra in giro, e possono ringraziare me che li difendo passando da ianamus zura, e lo faccio solo per il rattlesnake, per ora solo un sogno nel cassetto.
Ma il fatto che si presentino così bellicosi e poi non muovono paglia non mi quadra, è anche vero che so messi male, circondati dai settori xenon.
Non capisco poi perchè le navi classe L e XL nostre non possono usare le ipervie mentre gli xenon si, inoltre le navi terran capital possono attraccare sui qualsiasi molo, mentre quelle argon.par,sop,ant, ecc. non possono attraccare nei molti terran.
L'ultima cosa è la lancia di Odino, come consigliato ho lasciato l'invasione nelle mani dei terran attendendo il via della lancia e quando mi è aarrivato il messaggio che potevo unirmi all'attacco , sono arrivato li e la lancia era distrutta, è ripartito il countdown ecc. ecc. (maledico il giorno che ho preso sta missione) mi chiedo se è in loop oppure lancieranno un altra lancia di odino prima o poi... ribadisco missione incomprensibile, si interseca con la distruzione dell'amplificatore e qualsiasi player penserebbe di unirsi all'invasione per arrivare dai yaki e poi insieme ai terran distruggere anche l'amplificatore, invece temo che lo si debba fare in autonomia, magari anche prima di completare l'invasione militare dei yaki, ma non si capisce e ti impegna per mezzo game.
Perdonatemi ma queste lunghe discussioni mi aiutano tantissimo a progredire e vi ringrazio anche se temo di esagerare, avete presente quando uno è infognatissimo? OK :lol:

User avatar
Andy392
Posts: 1135
Joined: Mon, 21. May 07, 18:21
x4

Re: Stazioni di difesa e xenon da contenere.

Post by Andy392 » Tue, 24. Jan 23, 20:36

E quale sarebbe la lancia di Odino? :gruebel:
In war, the first casualty is truth. -Aeschylus

Attenzione: questo utente è immune alla dipendenza da smartphone e socialnetwork. Comunicateci a vostro rischio e pericolo.

PowerShell
Posts: 30
Joined: Tue, 20. Dec 22, 14:56

Re: Stazioni di difesa e xenon da contenere.

Post by PowerShell » Tue, 24. Jan 23, 21:05

Andy392 wrote:
Tue, 24. Jan 23, 20:36
E quale sarebbe la lancia di Odino? :gruebel:
una capital classe asgard

steganox
Posts: 2848
Joined: Fri, 14. May 10, 16:18
x4

Re: Stazioni di difesa e xenon da contenere.

Post by steganox » Mon, 30. Jan 23, 09:17

riguardo alle stazioni difesa ai portali ricordate che una volta che conquistate o liberate il settore successivo , le stazioni potete smontarle e recuperare il materiale per costruirne una nuova

io di solito dopo aver protetto un portale entro libero il settore vado al prossimo portale lo proteggo con uno sciame di caccia ( un centinaio) mentre costruisco una nuova stazione difesa e intanto smonto la vecchia con 5 inarcatura pronte a caricare i materiali da portare alla nuova stazione

Post Reply

Return to “X4: Foundations”